Effetti socio-economici

Per quanto riguarda gli effetti socio economici, è estremamente importante, per i contenuti e per i possibili esiti a medio-lungo termine, lo svolgimento delle attività divulgative ed educative, mediante le azioni di comunicazione e disseminazione, tese ad accrescere la conoscenza e la sensibilità verso gli habitat interessati da parte della collettività e dei turisti.

Un’azione specifica servirà per verificare l’impatto socio-economico e dei servizi eco sistemici per valutare le conseguenze del progetto sulla società locale e sugli ecosistemi oggetto del progetto. Verrà valutato l’impatto come la differenza tra le condizioni attese prima del progetto e quelle che si manifesteranno verso il termine del suo svolgimento. Nel progetto sarà possibile realizzare uno studio tramite degli indicatori che permettano di avere una stima qualitativa sull’impatto del progetto sui principali stakeholders, categorie e beneficiari finali dell’azione progettuale, localizzati nei comuni oggetto di intervento che verranno sottoposti a interviste.

Volendo schematizzare tali benefici socio economici essi si possono riassumere come segue:

Aumento diretto dell´occupazione: il progetto permette di coinvolgere diverse nuove figure di personale tecnico e amministrativo sia presso il beneficiario che presso i partner, per l´esecuzione di varie azioni del progetto.

Aumento indiretto dell´occupazione: il progetto prevede lavori affidati in assistenza esterna per un importo di circa 500.000 Euro. Tale somma andrà a incrementare l´occupazione e il lavoro delle ditte e dei consulenti che verranno scelti, occupazione prevista in gran parte nel settore ambientale e quindi qualificata e orientata al futuro.

Incremento della consapevolezza da parte della comunità locale del valore del capitale naturale prodotto dal territorio le cui ricadute benefiche sono locali e globali. Il valore percepito del proprio territorio da parte delle popolazioni locali sarà incrementato attraverso le azioni di coinvolgimento e consultazione che saranno avviate sul territorio. Stakeholders, amministratori, proprietari e cittadini verranno informati sugli habitat presenti. Da tale approccio verranno elevati la consapevolezza e l’orgoglio dei cittadini del vero valore aggiunto degli habitat del proprio territorio, troppo spesso considerati senza attrattiva.

Creazione di reti tra i territori interessati/sostegno alla cooperazione: il progetto già dalla fase della sua elaborazione, consolida un partenariato di lavoro e cooperazione fra enti di vario tipo che hanno già sperimentato il loro rapporto nel corso del progetto PROVIDUNE. Durante il progetto, la rete operativa sarà allargata agli stakeholders e ai cittadini locali. Inoltre si consolideranno i rapporti con i partner che lavorano sul tema in altre parti d´Europa.

Capacità di attrazione e visibilità del territorio: le azioni di comunicazione a livello locale (eventi, tavoli tecnici, pannelli, sito web) daranno maggiore visibilità al territorio sardo e agli habitat e agli enti gestori coinvolti e renderà il territorio più attraente. Il comparto turistico e i servizi ecosistemici legati al turismo saranno sicuramente sviluppati e potranno generare degli indotti economici sulla popolazione residente.