Le specie aliene invasive nel progetto RES MARIS

Questa è la pagina dedicata alle principali specie aliene invasive presenti nel SIC di Villasimius, sia a mare sia in molti giardini, che rappresentano una seria minaccia per la biodiversità del nostro territorio.
Di ogni specie troverete foto, descrizione, comportamento e pericolosità.

Infine, alcuni consigli per eliminarle senza che continuino a rappresentare una minaccia.

Indice:

SPECIE TERRESTRI

Acacia

Agave

Fico degli Ottentotti

SPECIE MARINE

Caulerpa cylindracea

Piccolo glossario (sempre in costruzione)

Eliofilo: amante del sole

Filloide: parte del tallo (corpo) di alcune alghe analoga alla foglia

Invasivo: capace di riprodursi abbondantemente, diffondendosi in modo molto veloce e su ampie aree

Matte: struttura costituita da un intreccio di rizomi morti e radici di Posidonia tra i quali resta intrappolato il sedimento

Naturalizzata: pianta aliena che forma popolamenti stabili da almeno 10 anni, senza l’intervento diretto da parte dell’uomo, riproducendosi in maniera indipendente

Riproduzione vegetativa: caratteristica di molte piante che danno origine in modo spontaneo ad un nuovo individuo trasformando e sviluppando una sua struttura (ad esempio i rizomi)

Rizoidi: filamenti che consentono l’ancoraggio dell’alga al substrato

Rizoma: modificazione del fusto con principale funzione di riserva, capace di sviluppare autonomamente nuove piante anche in condizioni sfavorevoli

Stelo: tipo di fusto erbaceo con fiori e foglie e, al suo interno, midollo

Vivipara: è un tipo di riproduzione in cui lo sviluppo embrionale avviene all’interno dell’organismo materno. Il termine può riferirsi sia ad animali sia a piante