Interventi nel lungo periodo

pressione-antropica-dune

Pressione antropica a svantaggio delle dune costiere

A distanza di qualche anno dalla fine del progetto sarà necessario attuare interventi di ordinaria manutenzione per le opere d’ingegneria naturalistica realizzate in base alle azioni C ed eventualmente danneggiate o parzialmente intaccate dagli eventi meteomarini estremi. Sarà altresì necessario proseguire con le opere di eradicazione e/o controllo delle specie invasive dei sistemi dunali.

Tali attività saranno garantite dall’Amministrazione comunale di Villasimius che, in quanto Ente gestore dell’AMP di Capo Carbonara, stanzierà nei propri bilanci le necessarie somme utili a tali interventi di manutenzione ordinaria. Sarà opportuno continuare le attività didattiche e di sensibilizzazione nei seguenti modi:

1. Aggiornamento delle informazioni contenute nel portale web di progetto.
2. Eventuale ristampa per ulteriore diffusione di copie dei video documentari realizzati, del Manuale di buone pratiche, nonché del materiale divulgativo prodotto nel corso del progetto.

Il dettaglio di queste azioni sarà contenuto nel Piano di conservazione post Life + che verrà attuato. Il coordinamento tra le amministrazioni coinvolte nel progetto sarà mantenuto e costituirà un ulteriore punto di partenza per altre iniziative di tutela degli habitat.
Si precisa inoltre che i beni durevoli acquistati nell’ambito del progetto verranno utilizzati per lavori di conservazione della natura, anche
dopo la fine del progetto. Infine, la Provincia di Cagliari proporrà ai competenti organi politici lo stanziamento di circa € 50.000 per i 5 anni successivi alla conclusione del progetto.