Azioni concrete di conservazione a terra C4 e C5

Pressoché conclusi gli interventi di eradicazione delle specie aliene invasive, a dimora le piante autoctone moltiplicate nei vivai di FORESTAS dai semi raccolti nel SIC.Tra queste giglio di mare, elicriso, cisto e altre.
Avviata anche la realizzazione delle opere di ingegneria naturalistica (bioreti anti erosione, nuclei di innesco e barriere frangivento). Tutti gli interventi vengono realizzati avendo cura di non danneggiare la vegetazione autoctona esistente.

Vai alla galleria fotografica